Prima squadra

Zeman? Oddo? No, è di Pillon il migliore avvio degli ultimi 19 tornei di B

"Record" centrato grazie al successo su Crotone

26.09.2018 08:11

Poche chiacchiere, tanti fatti. Così Bepi Pillon ha conquistato Pescara. L'uomo coi baffi è entrato sin da subito in sintonia con l'ambiente e, dopo aver centrato la salvezza nella scorsa stagione, in questa si è reso artefice di un avvio di torneo sprint. E che è entrato già nella storia del sodalizio biancazzurro.

5 gare, 3 vittorie e 2 pareggi: il Pescara imbattuto che sa solo vincere in casa, che non perde fuori ed ha una perfetta media inglese è la squadra che ha prodotto il miglior avvio degli ultimi 19 campionati disputati in B dal Delfino. Meglio di Zeman e di Oddo, ovvero dei due ultimi tecnici che hanno centrato la promozione in A. Certo, la statistica lascia il tempo che trova e non significa necessariamente che questo Pescara possa emulare le gesta di quelli del 2011-12 e del 2015-16, ma comunque era da tempo che non si vedeva un team così organizzato, voglioso, determinato ed in grado di portare tanti punti a casa.

11 punti in 5 partite: raggiunti in questa speciale statistica il Pescara di Delio Rossi targato 1996-97 e quello di Giovanni Galeone del 1999-2000, mentre grazie al successo di sabato contro il Foggia, il tecnico di Preganziol aveva già fatto meglio di Massimo Oddo (6 punti in 5 gare nel 2015-16, annata della promozione in A) e, con la vittoria contro i calabresi dell’ex Giovanni Stroppa, superato l’avvio del primo Zdenek Zeman biancazzurro, quello del 2011-12 che collezionò 9 punti in 5 partite.

Meglio di Pillon, al momento, c'è il Pescara 1991-92, quello della seconda promozione di Giovanni Galeone, che Pescara infilò quattro successi e un pareggio per poi fermarsi alla sesta giornata sul campo del Pisa e quello di Antonio Valentin Angelillo nel 1978-79 (5 successi e 1 pareggio pari nelle prime 6 gare; quel Delfino addiittura restòimbattuto fino allagiornata numero 13). 

L'ultimo dato statistico da ricordare riguarda il doppio turno interno: ci sono voluti 20 campionati per rivedere fare bottino pieno in Serie B. Due vittorie consecutive in due gare di fila all'Adriatico non si registravano dalla stagione 1998/'99, quando i biancazzurri mandarono ko Cosenza e Ravenna per 1-0 grazie alle reti rispettivamente di Mauro Esposito e Giovanni Pisano.

E se il buongiorno si vede dal mattino....

Commenti

Codice di condotta della Società: approvato il Sistema di Gradimento
Pescara-Crotone 2-1, le pagelle dei biancazzurri