Prima squadra

Pillon: "Dobbiamo migliorare e non guardiamo la classifica"

06.11.2018 00:40

La super prestazione del primo tempo, poi la grande paura ed infine la gioia: il Pescara torna in vetta alla classifica in extremis, con una doppietta di Nando Del Sole ha risolto una situazione che si era fatta difficilissima. E paradossale. 

“Quando ho visto la palla di del Sole entrare non ci ho capito più niente. E’ stata una liberazione", è il commento a fine gara di mister Bepi Pillon sul suo Delfino versione Dottor Jekyll e Mister Hide.

"Nel primo tempo abbiamo fatto una grande partita, ma siamo rientrati in campo con un po’ di paura. Il Lecce ha grandi giocatori e fatto una grande ripresa, noi ci siamo innervositi contro una squadra che è anche fisica. Ma tutto sommato abbiamo meritato di vincerla, Del Sole si è inventato due grandi gol e abbiamo vinto. Abbiamo bisogno di tutti, anche di quelli che entrano e se entrano in campo come Crecco e Del Sole ci aiutano tanto. Non dobbiamo assolutamente guardare la classifica, dobbiamo sempre migliorare e giocare a calcio. Se pensiamo a difenderci non ci riusciamo e questo non ci permette di fare bene. Non possiamo permetterci di gestire, dobbiamo sempre giocare con la stessa intensità"

 

Commenti

Torna l'annuale festa biancazzurra di "Quelli del Delfino"
Lecce inviperito contro l'arbitro Di Paolo