Prima squadra

Memushaj: "Compleanno con vittoria, bello!

32 anni e 3 punti per festeggiarli

08.12.2018 00:38

Spegneva 32 candeline proprio nel giorno di Pescara-Carpi Ledian Memushaj. E l'ex capitano ha festeggiato con una vittoria sulla sua ex squadra un bellissimo compleanno: "E' una vittoria per il mio compleanno. Me la sono meritata una fetta di torta", dice ridendo prima di tornare serio per analizzare il match. "Era importante vincere, sapevamo che era una partita difficile e che serviva pazienza. Dovevamo aspettare il momento giusto per fare male. Il Carpi è una squadra tosta e fastidiosa, ci ha dato del filo da torcere ma siamo stati bravi ad attendere. Siamo primi al momento? È bellissimo stare lì, sappiamo che abbiamo due partite in più del Palermo ma le deve vincere. Non bisogna guardare la classifica adesso, comunque. Poco pubblico? Fa rabbia vedere lo stadio così, ci aspettavamo qualcosa di più, ma purtroppo ci ha penalizzati la contemporaneità di Juve-Inter. Peccato perchè comunque ci stiamo giocando il primo posto”.

Commenti

I nuovi gioielli della Cantera biancazzurra: ecco chi sono
Scognamiglio: "Contava solo vincere"