Prima squadra

Brugman via? C'è l'alternativa

Il capitano partirebbe solo in caso di offerta da 4 milioni

15.01.2019 09:21

Gaston Brugman è del tutto concentrato sul Pescara e non pensa ad altro. Ma il mercato bussa alla porta del Pescara per il suo capitano, che ha una valutazione di 4 milioni e che piace tanto al Cagliari. L'accordo con l'Inter per Gravillon non impone al Pescara una cessione pesante per corroborare le casse societarie e lo stand-by cagliaritano sulla cessione di Barella non imprime l'accelerata decisiva ad una trattativa destinata a continuare sino a fine sessione. Il Pescara, insomma, non ha estrema necessità di fare cassa e non si vorrebbe privare del suo faro di centrocampo, ma è costretto a guardarsi intorno per cauteralrsi con qualche alternativa in caso di svolta della questione. E un'idea c'è già e conduce a Leonardo Capezzi, centrocampista centrale il cui nome aveva già fatto capolino nella testa degli uomini mercato pescaresi nella scorsa estate, quando l'addio di Brugman sembava ad un passo. Capezzi sarebbe un profilo importate per la B, giovane ma di qualità e già con una discreta esperienza. In maglia Empoli ha totalizzato finora 10 presenze, 9 in campionato e 1 in Coppa Italia, per un totale di 728 minuti giocati: pochi per un calciatore di valore ed ambizioso. La sua candidatura è forte, ma se ne parlerà con Samp (che ne detiene il cartellino) ed Empoli (è in Toscana in prestito con diritto di riscatto e controriscatto) solo se la vicenda Brugman dovesse prendere una piega chiara. Quale? Quella dell'addio...

Commenti

Ricordate Mitrita? Lo vuole il Torino. I dettagli
La citazione di Pasolini su Pescara diventa un murale