Prima squadra

Cesena - Pescara: in 3 saltano la gara per squalifica. Assenze pesanti

Trattati dei cesenati Cacia e Kupisz e del pescarese Perrotta

05.12.2017 16:56

Cesena - Pescara senza tre importanti protagonisti, uno tra i biancazzurri e due tra i bianconeri. Il giudice sportivo di Serie B, infatti, ha reso noto i provvedimenti disciplinari assunti in merito alle risultanze dell'ultima giornata di campionato ed ha sanzionato i tre calciatori citati con la squalifica che costerà loro la presenza nel match.

Una giornata al pescarese Marco Perrotta, espulso nel match contro la Ternna per il fallo che portò al rigore trasformato dopo la ribatuta da Tremolada (questa la motivazione: "per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete"); una giornata anche  al bomber Daniele Cacia, "per avere, al 32° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina, contestato una decisione arbitrale assumendo un atteggiamento irrispettoso nei confronti di un Assistente", mentre la sanzione più pesante è per Tomasz Mateusz Kupisz, 3 giornate "per avere, al 33° del primo tempo, con il pallone non a distanza di giuoco, colpito con una gomitata al volto un calciatore della squadra avversaria; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale".

Cesena privato di due pedine importanti, dunque. Nel Pescara, il recupero di Coda dovrebbe essere il modo per ovviare all'assenza di Perrotta.

Punito anche il dirigente romagnolo Rino Foschi "Rino (Cesena): per avere, al termine del primo tempo, negli spogliatoi, contestato l'operato arbitrale proferendo espressioni blasfeme; infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale". Per lui "INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA' NELL'AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 12 DICEMBRE 2017"

Commenti

"Valzer" Valzania è il jolly del centrocampo: assenza pesante
I mormoni ripuliscono le pareti di Casa d'Annunzio