Prima squadra

Tutino: "Sono stato molto vicino al Pescara poi..."

Parola al talento del Cosenza

16.03.2019 01:02

9 mesi fa la grande gioia di esser stato il grande protagonista della finale playoff di Pescara contro il Siena, adesso un gol sempre all'Adriatico-Cornacchia per permette al suo Cosenza di uscire indenne dall'anticipo. Gennaro Tutino ha un rapporto speciale con uno stadio che poteva essere il suo. In estate è stato vicinissimo all'approdo in biancazzurro. Ma poi ha fatto una scelta differente, con buona pace anche del Carpi che ne aveva chiuso l'arrivo dal Napoli.

“L’Adriatico mi porta bene, questo è un pareggio importante per la squadra, contro una squadra forte come il Pescara. C’è rammarico perché sapevamo che il Pescara ha dei buoni saltatori (riferimento è al gol di Scognamiglio preso dagli sviluppi di palla inattiva, ndr) ma il pareggio fa comunque piacere. In estate sono stato molto vicino al Pescara ma ho fatto una scelta di cuore e sono tornato a Cosenza”

Commenti

La Juve segue l'ex biancazzurro Machin
Pescara-Cosenza, le pagelle dei biancazzurri