Prima squadra

A Salerno per chiudere bene il 2018

La partitissima dell'Arechi chiude il girone d'andata

30.12.2018 08:47

Ancora 90 minuti di gioco, poi il campionato andrà in letargo e ci sarà spazio solo per il mercato. Ogni discorso sulla campagna rafforzamento di gennaio è dunque procrastinato perchè oggi alle ore 15 ci sarà un banco di prova durissimo per il Pescara di Pillon, quello dell'Arechi di Salerno contro una squadra che tra le mura amiche ha raccolto 20 punti sui 24 disponibili. Uno score importante per un team passato da Colantuono a Gregucci e che vule rilanciare le sue ambizioni di promozione.

La gara odierna avrà assenti di spessore su un fronte e sull'altro (Campagnano e Capone tra gli ospiti, Bernardini, Di Gennaro e Odjer tra i padroni di casa) ma sarà indicativa per misurare le ambizioni di entrambe in chiave playoff. Per il Delfino svoltare a quota 30 - basterebbe un pari - sarebbe un ottimo risultato, date le premesse del torneo che di certo non vedevano i biancazzuri partire con i favori del pronostico. Uscire indenni dall'Arechi significherebbe non perdere troppo contatto dalle battistrada e non farsi risucchiare dal gruppone delle inseguitrici.

Chiudere bene il girone d'andata e l'anno solare, quindi, significherebbe iniziare ad ipotecare un 2019 di grandi soddisfazioni.....

 

 

Commenti

Quando Bepi Pillon allenava Max Allegri a Padova
Salernitana-Pescara, ecco le formazioni ufficiali