Altri sport

Non è "Cenerentola" la favola del Delfino Flacco Porto

La matricola pescarese è la vera rivelazione di avvio Eccellenza abruzzese

29.09.2018 00:23

Le prime pagine del libro parlano di una bella favola. Ma guai a confonderla con quella di Cenerentola. La matricola terribile del campionato d’Eccellenza, il Delfino Flacco Porto, fa sul serio e non vuole essere la Cenerentola del torneo: la squadra di mister Bonati non vuole essere una comparsa, ma una protagonista.

L’avvio di torneo ha già fatto capire di quale pasta sono fatti i portuali: grinta, determinazione ed organizzazione tattica, per colmare il gap tecnico e di esperienza con le altre squadre, non mancano. La neopromossa pescarese segna col contagocce, appena 4 reti, ma subisce davvero poco, appena due gol al passivo e dimostra una compattezza invidiabile: l’acuto sul campo dei Nerostellati ne è stata la dimostrazione più lampante. Ma non sorprende: dal 29 aprile, quando i portuali centrarono la promozione vincendo il campionato di Promozione, la società ed il riconfermato staff tecnico hanno lavorato sodo per presentarsi ai nastri di partenza del torneo con le credenziali giuste per ben figurare, non solo sul piano tecnico ma anche strutturale (ad esempio gli adeguamenti del campo, della palestra e alla scelta dei materiali). 

Domenica tra le mura amiche del campo San Marco servirà una conferma contro il fanalino di coda Amiternina, un solo punto all’attivo e ben 11 reti subite in 4 partite. Nell’ultima gara la squadra di mister Angelone è caduta tra le mura al cospetto dello straripante Sambuceto di Del Zotti, primo a punteggio pieno e con la media di tre reti realizzate a partita, e nella trasferta pescarese punta a centrare il bersaglio grosso.

Ma a Pescara, dove il Delfino di Serie B fa già sognare molti e ricredere tanti scettici, c'è una nuova bella fiaba che cerca un lieto fine: quella di un altro Delfino, quello targato Flaco Porto

Commenti

Codice di condotta della Società: approvato il Sistema di Gradimento
Info biglietti Padova-Pescara