Pallanuoto

Pescara Pallanuoto, prima vittoria in campionato

Battuta 9-7 la R.N. Salerno

01.12.2018 20:00

Serviva una partita perfetta per avere la meglio sulla R.N. Salerno, una delle formazioni più attrezzate del torneo. E partita perfetta è stata. Paolo Malara può essere orgoglioso dei suoi ragazzi, capaci di difendere anche con l’uomo in meno, soffrire e colpire al momento opportuno.

Primi due quarti in perfetto equilibrio, con i biancazzurri che sbloccano grazie a Provenzano, a cui risponde Pica, poi Molina e Mauro fissano il primo 2-2. Replicato nel secondo parziale dalle reti di Gandini (per l’unico vantaggio ospite), Molina, Di Nardo e Cupic. Lo strappo decisivo arriva dopo l’intervallo lungo, con il Pescara bravo a chiudere il terzo/quarto con il parziale di 3-1 fissato dalle reti di Di Fulvio, D’Aloisio e Calcaterra, intermezzate dal gol ospite di Parrilli. Nell’ultimo quarto il pescara raggiunge il massimo vantaggio ancora con Di Fulvio, prima che due volte Pica e Calcaterra facciano registrare il 9-7 finale.

“Questa è una vittoria che serve tanto per la fiducia, alla classifica penseremo più avanti”, commenta a caldo l’allenatore (espulso) Paolo Malara. “Abbiamo difeso benissimo con l’uomo in meno, questa è la cosa che voglio sottolineare. Oggi è arrivata la prima vera grande soddisfazione, abbiamo giocato una partita al limite della perfezione. Adesso dobbiamo continuare su questa strada, conquistare quanto prima i punti per la salvezza e poi cominciare a sognare”.

Questi i parziali: 2-2; 2-2; 3-1; 2-2

PESCARA: Volarevic, Di Nardo (1), De Vincentiis, Di Fulvio (2), De Ioris, Laurenzi, Giordano, Provenzano (1), Di Fonzo, D’Aloisio (1), Calcaterra (2), Agostini, Molina (2). All. Paolo Malara

R.N. SALERNO: Santini, Luongo, Gandini (1), Sanges, Scotti Galletta, Gallozzi, Fortunato, Cupic (1), Mauro (1), Parrilli (1), Spatuzzo, Pica (3), Taurisano. All. Matteo Citro

Commenti

Un terzino per Pillon: i nomi in lista
Perugia-Pescara, ecco le formazioni ufficiali. Novità per Pillon