Basket

Amatori Pescara d'autorità su Fabriano

Dominio biancorosso sui marchigiani

16.04.2018 09:28

L'Amatori Pescara domina in casa contro Fabriano e chiude 82-57 una partita che ha condotto per 39 minuti e 48 secondi. I locali hanno tirato meglio degli avversari, hanno raccolto 18 rimbalzi in più e hanno ottenuto parziali migliori in tutti i quarti del match, a testimonianza di una serata quasi a senso unico. Unica nota stonata della serata, l'infortunio patito da Mlinar, che si è fermato nel riscaldamento dopo aver sentito tirare l'adduttore. Pescara, pur perdendo un giocatore nelle rotazioni, ha chiuso agevolmente il match e ora attende la gara fondamentale di domenica prossima a Civitanova, dove i biancorossi si giocheranno il quarto posto negli ultimi quaranta minuti della stagione regolare.

L'Amatori dunque domenica prossima dovrà superare i marchigiani se vorrà la matematica certezza del quarto posto, vista la vittoria odierna conquistata da Senigallia. A mettere ulteriore pepe sul match c'è un altro aspetto: Civitanova avrà disperato bisogno di punti per non rimanere incredibilmente fuori dai playoff, in una imprevedibile corsa che attualmente vede cinque squadre a quota 30 punti; la volata premierà tre compagini e ne condannerà altre due. Tornando alla gara di stasera, da incorniciare la prova di Leonzio, assoluto protagonista del match con 23 punti e uno scintillante 7/9 dal campo. Da rimarcare anche la prestazione di Capitanelli, che ha raccolto ben 17 rimbalzi e alla lunga ha fatto la differenza sia in difesa che in attacco. In generale, tutti gli abruzzesi si sono ben comportanti e la velocità degli esterni pescaresi ha fatto a fette la difesa avversaria.

Coach Rajola: "Un'ottima partita che mi rende contento perchè si è visto quello che abbiamo preparato in settimana: abbiamo offerto una prestazione più continua, siamo andati in crescendo, contro una squadra che secondo me è molto buona e che se avesse avuto questo roster dall'inizio avrebbe potuto lottare anche per i playoff.  Dobbiamo continuare a lavorare per crescere, peccato per il problema fisico di Mlinar, speriamo non sia nulla di grave. Domenica a Civitanova disputeremo una vera battaglia per raggiungere il quarto posto".

Amatori Pescara-Janus Basket Fabriano 82-57 (20-14; 41-32; 60-45)

Amatori Pescara: Masciarelli 9, Di Giorgio ne, D'Eustachio 2, Drigo 6, Mlinar ne, Bedetti 14, Caverni 8, Pagliaroli 2, Capitanelli 18, Boscherini , Leonzio 23, Taglieri ne.

Allenatore: Stefano Rajola.

Tiri da due punti: 25/42 (60%); tiri da tre punti 4/13 (31%); tiri dal campo 29/55 (53%); tiri liberi 18/23 (78%);  rimbalzi 43.

Basket Fabriano: Dri 7, De Angelis 8, Bruno 4, Bugionovo ne, Fanesi, Monacelli 9, Quercia, Cicconcelli ne, Cimarelli 4, Marsili 13, Vita Sadi 4, Gialloreto 8.

Allenatore: Alessandro Fantozzi.

Tiri da due punti: 17/40 (43%); tiri da tre punti: 6/21 (29%); tiri dal campo 23/61 (38%); tiri liberi 5/10 (50%),  rimbalzi 25. 

Commenti

20-04-2012, Padova - Pescara 0-6. Sebastiani: "Senza Perin sarebbe finita 13-0"
L'ex Pigliacelli guida un Pro Vercelli all'ultima chiamata salvezza