Prima squadra

Anche il Cagliari bussa alla porta del Pescara per Brugman

Dopo il Parma, anche i sardi sul capitano. In terza fila il Frosinone

11.01.2019 00:55

Tris di squadre di A su Gaston Brugman. Dopo il Parma, come raccontato, anche il Cagliari ha bussato alla prota del Pescara per il capitano biancazzurro. Ed i sardi sembrano fare sul serio, anche se nelle intenzioni del club pescarese non c'è l'intenzione di privarsi del proprio faro di centrocampo. Ma la corte appare destinata a diventare serrata e a sbaragliare anche la concorrenza del Frosinone, che nel suo massiccio restyling punta al regista sudamericano. E gli ottimi rapporti Stirpe - Sebastiani sono una buona base di partenza per far saltare il banco. 

Sebastiani ha incontrato l'agente Pisacane, col quale in passato ha concluso molti affari, per parlare di Ciciretti che al momento vorrebbe giocarsi le sue chance in A ma che alla fine potrebbe accettare la destinazione di una squadra ambiziosa come il Pescara. Si vedrà. In avanti si attende la cessione di almeno uno tra Cocco e Monachello (su quest'ultimo è forte il Venezia) per chiudere con Rossi, Scamacca (più lontano) o Tumminello. Per il ruolo di terzino, Costa della Spal torna di moda. Ma serve l'addio di Elizalde. Il mercato del Pescara è chiaro: prima le dismissioni e poi gli innesti. Che andranno di pari passo. E occhio al centrocampo, a prescindere da Brugman: con l'addio di Palazzi potrebbe servire un altro centrocampista (Buchel o il sogno Dezi). 

Commenti

Vittorio Feltri racconta l'Allegri pescarese (e il suo rapporto con Galeone)
Il recordman della pallanuoto è pescarese e tifa Delfino