Prima squadra

Brunori: “Qui mi trovo bene, sul mio futuro...”

Le parole dell'attaccante a Rete8

16.11.2019 09:05

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE -

La sosta è arrivata al momento giusto, venerdì prossimo si tornerà in campo all'Adriatico contro la Cremonese dell'ex Baroni. Nove punti in 5 gare per un Delfino che viaggia al quarto posto in classifica, dopo aver battuto nelle ultime due gare Pisa, in casa per 3-0, e l'Empoli al Castellani per 2-1. Da registrare il miglior attacco della B con 22 reti realizzate e 12 subìte, Galano risulta il capocannoniere degli abruzzesi con 7 gol in 12 partite.

Matteo Brunori Sandri, al suo primo anno in cadetteria, non è ancora riuscito ad andare a segno (da registrare il gol annullato contro lo Spezia per un presunto tocco di mano per il possbile 2-2). Ad Empoli l'ex attaccante dell'Arezzo era entrato dalla panchina al posto di Borrelli, servendo un buon assist per Crecco per il possibile 3-1. Le dichiarazioni dell'italo-brasiliano a Rete8: “E' giusto che ci sia entusiasmo. La vittoria contro l'Empoli ci ha consentito di dare continuità al risultato dopo la vittoria in casa contro il Pisa, abbiamo una settimana di pausa per poter lavorare bene per il prossimo match contro la Cremonese. Il black-out da Ascoli fino ad Empoli? Il mister fa le scelte, abbiamo cambiato sistema di gioco. Io mi alleno per giocare, quando il mister mi chiamerà in causa cercherò di farmi trovare pronto. Il modulo? Ad Arezzo giocavamo con i trequartisti e due punte, avevo un giocatore vicino alle mie spalle. Il 4-3-3 è un modulo diverso ma cercherò di fare quello che mi chiederà l'allenatore, è uno schema dove bisogna giocare per la squadra di sponda. La mia caratteristica è quella di attaccare la profondità, posso farlo anche con il 4-3-3 trovando il tempo giusto. Il mio futuro? A Pescara mi trovo bene, il Parma farà di me quello che vuole. Finchè sarò un giocatore del Pescara darò il massimo, adesso non penso al mio futuro perchè qui mi trovo bene.”

Commenti

Il Centro: "Possibile una nuova plusvalenza per il Pescara"
La Mantia allontana il Delfino: "Sto bene a Lecce"