Prima squadra

Obiettivo punta: la situazione

Ultimi giorni decisivi

29.01.2019 12:37

Ultimi, caldissimi giorni di mercato. Il Pescara è ancora alla ricerca di una punta di spessore per corroborare il reparto offensivo di Pillon. Fari essenzialmente puntati su Daniel Ciofani, al quale saà proposto un contratto di 2 anni e mezzo. La formula potrebbe essere quella del prestito con obbligo di riscatto a determinate condizioni per una cifra tra gli 800mila ed il milione di euro, uno sforzo importante per le casse societarie ma che procrastinato in estate potrebbe essere sostenibile. Al di là delle dichiarazioni di rito dei protagonisti la pista è viva ma per questioni ambientali la società Frosinone, comunque legata da solidi rapporti a quella pescarese, vorrebbe che sia Ciofani, autentica bandiera del club e miglior marcatore nella storia del sodalizio gialloblù, ad "assumersi la responsabilita" della separazione davanti ai propri tifosi.

Dunque c'è ancora da lavorare ed allora il Pescara valuta anche altri profili. Il presidente Sebastiani, contattato da PS24, non ha voluto fare nome ma è stato sibillino nel dire che "negli ultimi giorni di mercato possono cambiare situazioni di giocatori che al momento non sono in uscita dai rispettivi club". 

Potrebbe liberarsi il vecchio obiettivo Scamacca, ad esempio, se il Sassuolo dovesse trovare un'altra punta di rincalzo. E ci sono le situazioni Montalto e Carretta da tenere assolutamente monitorate perchè la cremonese è ancora attiva e l'entourage dei due giocatori ha solidi rapporti con il sodalizio adriatico. E Melchiorri? Il battibecco a mezzo stampa dei due presidenti sulla valutazione del giocatore non aiuta, ma Melchiorri piace e l'arrivo di Repetto a Milano domani, doove già c'è Sebastiani, potrebbe essere il preludio ad un incortro con gli agenti del "Cigno di Treia". C'è un'ultima opzione paracadute da valutare, incassato il no del verona per Cissè: Guido Marilungo, inseguito anche in passato. Solo con un nuovo attaccante in mano il Pescara libererà Monachello per il Padova, non prima. In uscita sempre Cocco e Del Sole, con quest'ultimo che "balla" tra Juve U23 e nuovo prestito in B. 

HA COLLABORATO MATTEO SBORGIA 

Commenti

Quando Bepi Pillon allenava Max Allegri a Padova
Gianluca Di Marzio sul mercato del Pescara