Altri sport

Trofeo Matteotti 2019: capolavoro azzurro di Trentin

L'italiano pone fortemente la sua candidatura all'Iride

22.09.2019 19:08

Pescara come antipasto dello Yorkshire, Il Trofeo Matteotti come prova generale del Mondiale: Matteo Trentin, in maglia azzurra, fa felice i pescaresi e trionfa nella settantaduesima edizione della classica italiana, a una settimana dall'appuntamento con la competizione iridata che nel femminile vedrà ai nastri di partenza l'abruzzese Marta Bastianelli. Trentin è stato subito protagonista entrando nella fuga decisiva al 38° KM insieme al compagno azzurro Matteo Fabbro, Fabien Doubey, Andrei Amador e Daniele Salvini ed alla fine ha regolato sul traguardo proprio Amador e Salvini.

"È stato un buon allenamento per Trentin che ha anticipato tutti sul traguardo, andando a vincere dopo essere stato quasi sempre in fuga. Questa era una corsa impegnativa e alla fine vincere è sempre importante". È il pensiero del ct della nazionale italiana di ciclismo, Davide Cassani, a margine del 72/o Trofeo Matteotti di Pescara. "Ho visto bene anche Ciccone - ha commentato - ma, tornando a Matteo Trentin, devo dire che ha deciso di attaccare presto, e gli è andata bene, grazie anche all'ottimo,lavoro di Matteo Fabbro".

 

Commenti

Biancazzurri già al lavoro. Info biglietti per Cittadella
Il Cittadella aspetta il Pescara con tanti dubbi