Prima squadra

Repetto: "Pescara da 8, bravo Pillon"

Il direttore a Il Centro: "Nei play off possiamo arrivare fino in fondo"

14.05.2019 08:03

Giorgio Repetto è tornato a parlare. Lo ha fatto a Il Centro in una bella ed interessante intervista (che vi riproponiamo nei suoi passi salienti) rilasciata prima della sentenza del TFN che ha proiettato il Pescara al quarto posto in classifica.

"A dicembre avevo detto che al 70% avremmo fatto i play off e ci siamo riusciti", il commento del responsabile dell’area tecnica Giorgio Repetto. "Abbiamo fatto molto bene e adesso ci giochiamo la serie A. La squadra è cambiata poco rispetto all’anno scorso ed è stato fondamentale dare una continuità tecnica. Abbiamo centrato il quinto posto (sul campo, ndr) dopo aver oscillato per tutto l’anno tra il primo e il sesto posto. Questa squadra ha vinto tanto in casa e ha avuto un ruolino di marcia molto importante con 38 punti conquistati. Credo che, vedendo l’andamento degli ultimi anni, questo sia un rendimento straordinario. Il bel gioco è relativo e secondo me Pillon ha espresso un calcio realistico, adattando le sue idee alla squadra che ha avuto a disposizione. Non dimentichiamo che in campionato abbiamo messo sotto diverse big, anche se abbiamo buttato via dei punti importanti, anche se ci hanno fischiato contro diversi rigori dubbi. Pillon ha inciso tanto. Oltre alla sua bravura, voglio sottolineare il profilo umano: è una persona eccezionale. Lui è un coerente, una qualità che nel calcio è difficile trovare. Nei play off possiamo arrivare fino in fondo. Gli spareggi, più che con le gambe, si vincono con la testa e dobbiamo tenere a bada tensioni e crisi di nervi. La forza di volontà sarà determinante, perchè fisicamente la squadra sta bene e abbiamo quasi tutti a disposizione".

Commenti

Il capolavoro dell'uomo col baffo
Bettella e Capone al Mondiale Under 20