Prima squadra

Il Brescia per la prima vittoria, il Pescara per la conferma

Le premesse della terza giornata di campionato

15.09.2018 00:14

Una trasferta insidiosissima. Al ritorno in campo dopo la sosta (a proposito: lo stop quanto può incidere?), il Pescara fa visita al Brescia e punta a confermare quanto di buono fatto vedere nei primi 180 minuti di campionato, che hanno fruttato 4 punti sui 6 disponibili ed evidenziatop margini di crescita che mister Bepi Pillon si augura di vedere già concretizzati al Rigamonti.

Non sarà facile tornare in Abruzzo con il bottino pieno, perchè le Rondinelle, squadra sulla carta attrezzatissima e artefice di un mercato con i fiocchi, è alla ricerca della prima vittoria stagionale dopo essere partita con il freno a mano tirato (un solo punto conquistato). I bresciani hanno un enorme potenziale offensivo, ma stanno pagando dazio ad amnesie difensive pesanti che hanno già messo in discussione il tecnico esordiente Suazo. E oggi contro il Pescara devono fare di necessità virtù nel pacchetto arretrato, dovendo rinunciare agli squalificati Gastaldello e Sabelli e all'infotunato Lancini. Spazio dunque presumibilmente a Carillo e Romagnoli nel cuore della difesa, due ex biancazzurri esattamente come il bomber Donnarumma

Ed il Pescara? I biancazzurri sono chiamati a rompere il tabù trasferta (solo 5 vittorie, di cui una a tavolino, nelle ultime 41 partite disputate lontano dall'Adriatico-Cornacchia) e per farlo, oltre a riproporre Fiorillo tra i pali, mister Pillon sembra orientato a dare fiducia a tutti gli interpreti visti all'opera nell'ultimo match, quello vincente contro il Livorno, con le sole eccezioni di Melegoni e Balzano, sostituiti rispettivamente da Machin e Ciofani. Basterà per portare a casa la vittoria?

STORIA - Sono 29 i precedenti a Brescia, con bilancio nettamente favorevole alla formazione lombarda, che vanta 20 successi contro i 4 abruzzesi. Cinque i pareggi, l’ultimo dei quali risale al 12 maggio 1991, 1-1 in serie B. Dopo si sono giocati al “Rigamonti” 18 confronti, con 15 successi delle “Rondinelle” e 3 biancazzurri.

COME SEGUIRE IL MATCH DA PESCARA - La partita sarà visibile su Dazn, ma c'è una nuova iniziativa per seguire i 90 minuti in compagnia tifando Pescara. Il Bar Kristal di Montesilvano, nuova sede del club Quelli del Delfino, trasmetterà gratuitamente la partita del campionato di Serie B e per l’occasione ha preparato delle agevolazioni per tutti i tesserati al club che solo fisicamente saranno a casa, ma col cuore saranno a Brescia. Tra le varie offerte, si potrà scegliere il famoso “Aperitivo Kristal” a 5€, oppure si potrà accompagnare la partita con una birra, stuzzicando una delle ottime pizzette al taglio al costo di 3€.

Commenti

Verso il Trofeo Matteotti: pochi i veri big in gara. Ecco i nomi
Suazo: "Ci aspetta una sfida tosta, il Pescara ha grande qualità"