Prima squadra

Ecco quanto incasserà il Pescara dall'addio di Mancuso

Intanto Ferrante è stato ceduto in prestito alla Ternana

11.07.2019 09:03

Il doloroso addio di Leo Mancuso, rientrato alla Juventus, darà ossigeno ai conti del Pescara. In base agli accordi stipulati nel gennaio 2018 - ovvero all'epoca dello scambio con la Juventus - il Delfino incasserà il 50% dell'importo della cessione a titolo definitivo della punta, che nella prossima stagione giocherà ad Empoli.

La situazione è stata bene illustrata da Il Centro: "L’ex bomber biancazzurro era stato ceduto lo scorso gennaio al club bianconero per due milioni di euro in cambio dell’arrivo (per la stessa somma) di Cristian Bunino e Fabio Morselli. I termini dell’affare prevedevano che in caso di vendita dei calciatori in questione, Juve e Pescara si sarebbero divisi il 50% degli introiti dopo aver stornato il costo del cartellino indicato sul bilancio. Dunque, dai circa cinque milioni di euro che l’Empoli si appresta a versare al club bianconero bisogna sottrarne due. E dei tre milioni rimanenti, uno e mezzo andrà al Pescara. Una bella notizia per la società che in futuro potrà investire parte del ricavato, soprattutto per potenziare il reparto offensivo". 

A proposito di attaccanti: aspettando Tumminello, il Pescara ha ricevuto richieste proprio per Bunino da parte di Tirestina (in assoluta pole) e Padova: un trasferimento è più che possibile, ma si concretizzerà solo quando il Delfino avrà corroborato il suo reparto offensivo di almeno un paio di nuovi innesti (occhio a Brunori Sandri). Intanto è stato ufficialmente ceduto alla  Ternana Calcio a titolo temporaneo delle  Alexis Ferrante, che raggiunge così Proietti (e potrebbe ritrovare a breve Ventola).

Commenti

Report calcio Figc, boom di spettatori in Serie B
Avviso Fidelity Card per i tifosi biancazzurri