Basket

Amatori straripante: il derby abruzzese è suo!

Pescara vince nettamente a Ortona: adesso arriva Recanati

22.01.2018 10:06

L'Amatori torna a macinare punti, vincendo 84-60 sul campo della We're Basket Ortona. Una gara dominata, in cui Pescara ha trovato presto tre o quattro affondi davvero decisivi per le sorti della partita. L'Amatori fa suo il derby abruzzese tirando meglio degli avversari e, in generale, facendo valere la propria superiorità, con Drigo e Capitanelli a scavare il solco tra le due compagini. Due punti importanti che lanciano i ragazzi del presidente Carlo Di Fabio verso lo scontro diretto contro Recanati, che si giocherà proprio in Abruzzo domenica prossima. 

L'Amatori, insomma, nonostante l'assenza di Masciarelli, si è dimostrata più forte degli avversari e ha fatto valere la propria qualità, nascondendo con il talento la condizione fisica non ottimale. In crescendo il minutaggio di Grosso e Bedetti, che hanno giocato rispettivamente 31 e 18 minuti: presenze fondamentali per schierare quintetti sempre competitivi conD'EustachioCaverni e Bini. La differenza, poi, l'hanno fatta Capitanelli e Drigo, immarcabili: 47 punti in due con percentuali altissime. Molto positivo anche Ennio Leonzio, assoluta spina nel fianco della difesa ospite che ha fatto troppa fatica a contenerlo. Ortona, dal canto suo, ha giocato una partita onesta e con ogni probabilità, trovando il profilo giusto sul mercato per ovviare alla partenza di Marchetti, potrà tranquillamente lottare per evitare la retrocessione. Spazio anche per Boscherini e Di Giorgio e la partita finisce 84-60 per i ragazzi del presidente Carlo Di Fabio

Coach Rajola: "Sono molto contento del risultato. Nel primo tempo abbiamo commesso qualche leggerezza e avrei voluto vedere anche in quel frangente la stessa concentrazione che abbiamo avuto nel terzo quarto. In attacco a volte non giochiamo con la necessaria cattiveria, quella che dobbiamo avere per quaranta minuti: questo è l'aspetto su cui dobbiamo assolutamente migliorare. Sono felice dei minuti che ha giocato Bedetti, anche se il ragazzo secondo me è davvero al 20% della condizione e può crescere tantissimo. Non voglio parlare dei singoli ma è oggettivo che Drigo e Capitanelli abbiano fatto una grande partita sotto canestro; buonissima gara di tutti".

We're Basket Ortona - Amatori Basket Pescara 60-84 (16-25; 34-42; 49-60)

We're Basket: Chiarini, Malfatti 9, Mattucci, Agostinone 13, Fabiano, Petrovic 9, Pavicevic 11, Olivastri, Martelli 4, Martino 6, Jovicevic 3, Crusca 5.

Allenatore: Benedetto Salomone.

Tiri da due punti: 16/45; tiri da tre punti: 5/28; tiri liberi 13/19,  rimbalzi 39. 

Amatori Pescara: Di Giorgio, D'Eustachio, Grosso 7, Drigo 23, Bini 4, Bedetti 2, Caverni 5, Capitanelli 24, Boscherini, Leonzio 19. 

Allenatore: Stefano Rajola.

Tiri da due punti: 21/38; tiri da tre punti 7/21; tiri liberi 21/30;  rimbalzi 39. 

 

Commenti

Buon compleanno, Galeone! Il nostro "regalo" al "Profeta"
Mercato: il casting per il vice Fiorillo