Prima squadra

Brugman: "Vorrei giocare. Il 4-3-1-2 una buona soluzione"

Oggi li esami al piede per valutare l'entità del problema accusato nei giorni scorsi"

08.02.2019 12:33

Il capitano del Pescara, Gaston Brugman,  intervenuto al convegno sul cyberbullismo alla scuola media Tinozzi di Pescara, ha parlato prima degli esami al piede per valutare l'entità del problema accusato nei giorni scorsi, ma è apparso fiducioso su un immediato recupero. “Mi sento bene e a Foggia spero di esserci, vedremo oggi come prosegue questo piccolo infortunio. Voglio dare il mio contributo. Dobbiamo ripartire dalla grinta messa nel secondo tempo, nonostante il 5-1 abbiamo lottato fino alla fine. Ringrazio i tifosi per il sostegno che ci danno e gli prometto il massimo impegno, faremo di tutto fino alla fine per onorare la maglia. Il 4-3-1-2? Cambia che a centrocampo siamo uno in più e siamo più compatti, è una opzione che si può fare. Ci lavoriamo e può dare i suoi frutti”

Commenti

IL MONDO DI GALEONE
Assemblea Pescara, deliberata la ricapitalizzazione. Parla Sebastiani