Prima squadra

Torna a scaldarsi l'asse Pescara-Juventus

Il Centro: "Delfino su Kastanos"

09.08.2019 17:24

L'asse tra Pescara e Juventus potrebbe riservare delle novità in extremis. Esattamente come accadde due sessioni estive fa, con la maxi operazione Kanoutè-Del Sole - Delli Carri, o come quella invernale con l'affare Bunino-Mancuso-Morselli. I rapporti sono ottimi e suggellare più operazioni potrebbe essere utile ad entrambi i club sia sul profilo delle plusvalenze sia sul profilo tecnico: i bianconeri hanno la necessità di far giocare i proprio giovani in piazze ambiziose di B, i biancazzurri di puntellare la propria rosa.

Nel corso dei mesi vi abbiamo già riportato parecchi nomi al tavolo dei discorsi (non si può parlare ancora di trattative): Zanimacchia, Muratore, Clemenza, Elizalde e  Borrelli ad esempio, tutti nomi a vario titolo ancora in ballo.  

Ma è Il Centro di oggi in edicola a mettere due nomi nuovi sul piatto. Molto intriganti. Per il quotidiano abruzzese, infatti, in un pezzo a firma Luigi Di Marzio, il Pescara starebbe valutando Grigoris Kastanos, classe 1998 già visto per sei mesi in riva all'Adriatico in epoca ultima serie A, e Pietro Beruatto, terzino coetaneo del cipriota. Kastanos ha richieste da Juve Stabia e Saragozza, ma l'agente Giuffredi potrebbe essere l'elemento a far pendere l'ago della bilancia in favore del Delfino; Beruatto, sempre secondo il quotidiano, sarebbe stato sondato ma al momento invano.

La sensazione, però, è che prima del gong della sessione qualche nuovo affare tra Juve e Pescara si possa realmente concretizzare...

Commenti

Due abruzzesi nella nuova Serie A del futsal: le date della stagione
Coppa Italia, Pescara-Mantova: l'Ordinanza del Comune