Prima squadra

Bilanci Pescara: ecco cosa ha deciso il Tribunale delle Imprese

Ricorso Cimmav rigettato; la parte ricorrente ricorrerà in Corte d'Appello

25.10.2018 11:06

L'attesa decisione è arrivata. Il Tribunale delle Imprese de l’Aquila si è finalmente pronunciato circa il ricorso sui bilanci della Delfino Pescara 1936 SpA, da oltre un anno sotto la lente di ingrandimento dopo le contestazioni del socio minoritario Cimmav SpA facente capo all'ex a.d. e attuale socio Danilo Iannascoli (che possiede il 27,06% delle quote). 

Ricorso rigettato: i giudici hanno ritenuto che molte delle irregolarità precedentemente riscontrate siano state sanate nel bilancio di esercizio successivo e dunque non più all'attualità esistenti. La parte ricorrente ha già fatto sapere che "entro 10 giorni farà ricorso in Corte d'Appello"

Commenti

Mercato: derby di Milano (e non solo) per Machin
Verratti: "Insigne ed io amici da Pescara e..."