Altri sport

Un italiano torna in F1. Gli ultimi due erano abruzzesi....

11 anni dopo Trulli e Liuzzi, riecco un pilota nostrano nel Circus

26.09.2018 12:23

Gli ultimi due erano piloti abruzzesi, Vitantonio Liuzzi e Jano Trulli. Ora, dopo un digiuno di quasi un decennio, la Formula 1 torna a parlare italiano anche come diver, non solo come scuderie. L'Italia torna infatti in F.1 a tempo pieno con un suo pilota:, essendo ufficiale l'ingaggio per la stagione 2019 di Antonio Giovinazzi con la Sauber Alfa Romeo. Il pugliese, dunque, dopo i due GP dell'anno scorso, sempre con il team svizzero, in Australia e Cina per sostituire Pascal Wehrlein riceve l'investitura ufficiale di pilota titolare. Era dalla stagione 2011, con Jarno Trulli sulla Lotus Renault e Vitantonio Liuzzi sulla HRT Cosworth, che il tricolore non vantava un suo pilota impegnato in modo permanente in Formula 1. 

Commenti

Codice di condotta della Società: approvato il Sistema di Gradimento
Le ultime novità sul caos in Serie B