B Zona

Ecco come le scommesse sportive sono sopravvissute grazie all’online

08.07.2020 17:30

Dopo la crisi delle scommesse dovute al lockdown, il settore è ripartito con fiducia e slancio grazie ai siti web dedicati. Vediamo come le caratteristiche delle scommesse online hanno permesso all’indotto del betting di non fallire. E ora le scommesse sportive saranno grandi protagoniste nell’estate con Champions e Europa League.

Le scommesse prima, durante e dopo l’emergenza coronavirus

Il primo bimestre 2020 del settore delle scommesse sportive era partito coi consueti numeri e nessuno si sarebbe aspettato che da marzo, il mondo dello sport venisse sconvolto dalla pandemia da covid19. Lo stop dei campionati maggiori ha messo in ginocchio questo settore ancora più colpito dal lockdown con la chiusura delle agenzie fisiche. Ma grazie alla dinamicità delle scommesse online i maggiori siti di betting hanno tenuto a galla il settore. Ma come hanno fatto? Senza i principali sport come calcio, basket e tennis, il mondo delle scommesse online ha tenuto botta con ping pong, esports e calcio virtuale con tornei di FIFA e PES offerti sia pre match che live.

Le scommesse sportive hanno così vissuto due mesi molto critici dove gli utenti hanno dovuto adattarsi ai cambiamenti del palinsesto. Di scommesse sul calcio in quel periodo ce ne sono state davvero poche con Bielorussia, Nicaragua, Guatemala e Burundi a monopolizzare il palinsesto fino alla ripresa graduale dei campionati principali. Con l’inizio della fase 2 infatti sono ripartite le scommesse sportive prima sulla la Bundesliga, quindi sulla Liga, poi sulla Premier League e per ultimo sulla Serie A con l’aperitivo della Coppa Italia qualche giorno prima. Il calendario delle scommesse sul calcio è diventato così incandescente e senza sosta vista la richiesta della UEFA di chiudere le principali leghe entro fine agosto.

La lunga estate delle scommesse online

Le scommesse sportive infatti da agosto in poi oltre a vedere la ripartenza di Ciclismo, Golf, Motori, Basket e Tennis, avranno come eventi principali le final 8 di Champions League ed Europa League. Sui principali siti di scommesse online come Skillernel palinsesto delle scommesse sportive ci saranno Juve, Napoli, Atalanta, Inter e Roma che saranno impegnate nei rispettivi match internazionali in una particolarissima fase finale delle coppe europee. Per le scommesse sulla Champions, il paese che ospiterà la manifestazione sarà il Portogallo mentre sarà la Germania a avere il privilegio di essere la location per l’Europa League. Le finali si disputeranno a fine agosto siamo certi che risulteranno gli eventi più giocati nel mondo delle scommesse in tutto il 2020. Non dimentichiamo anche la fase finale del campionato cadetto che sta riscuotendo molto successo e dove la bagarre è alta tra molte squadre facendo salire così il valore delle quote e rendendolo molto appetibile per gli appassionati.

Se le scommesse sportive in Italia sono ancora in salute, lo si deve alla flessibilità e alle caratteristiche del betting web. Le scommesse online infatti, hanno confermato la loro forza anche nei momenti di emergenza. Questo grazie a scommesse sportive aperte 24 ore al giorno e con la possibilità di far giocare gli utenti da casa senza la necessità di andare in agenzie fisiche, dove sono ancora in vigore regole anti-assembramento. Se le scommesse hanno superato anche la crisi da covid19 possiamo dire con certezza che nulla può affossare questo immenso settore, che in Italia è uno dei più floridi, capace di portare all’erario centinaia di milioni di euro all’anno in contributi. Nello specifico le scommesse online hanno ormai superato come fatturato quelle fisiche, in un trend che difficilmente cambierà.

Come detto ci aspetta una grande estate fatta di scommesse sportive. Non solo il calcio la farà da padrona ma piano piano riprenderanno tutti gli sport principali. La speranza è quella di rivedere stadi e palazzetti dello sport pieni di supporters, perché lo sport e le scommesse non possono prescindere dalla passione e dal tifo.

Commenti

Mercato: Kastanos resta in bilico
Sottil: "Il mio unico obiettivo è la salvezza. Non penso al futuro"