Futsal

AcquaeSapone: una sestina per dimenticare la Champions

Nerazzurri travolgenti contro la Feldi Eboli: 6-0

23.11.2018 22:31

Dopo il ko di Napoli prima della pausa in Champions, la squadra di Pérez si ripresenta in campionato con una goleada alla Feldi Eboli: 6 a 0 per i nerazzurri. Tre gol per tempo e tanta rabbia rovesciata sul parquet del PalaSantaFilomena di Chieti.

Primo tempo a senso unico: tre pali, almeno due parate clamorose di Laion e tre gol segnano la supremazia della squadra di Pérez sui campani e legittimano il punteggio netto all’intervallo. Due reti nella ripresa, poi c'è gloria pure per Lukaian, ieri al debutto nella serie A 2018/2019 dopo il lungo infortunio, che decide di firmare la sigla finale: destro all’incrocio a 30’’ dalla sirena per il 6 a 0.

 

ACQUAESAPONE UNIGROSS – FELDI EBOLI 6-0 (p.t. 3-0)

ACQUAESAPONE UNIGROSS: Mammarella, Ercolessi, Lima, Iervolino, Casciano, Cuzzolino, Murilo, Lukaian, De Oliveira, Fiuza, Bertoni, Lupinetti, Coco Wellington, Avellino. All. Pérez.

FELDI EBOLI: Laion, Pasculli, Romano, Frosolone, Josiko, Fornari, Arrieta, Pedotti, Ferreira, Caponigro, Glielmi, Giordano, Mazzella. All. Basile.

ARBITRI: Alessi di Taurianova, Schirripa di Reggio Calabria, crono Iannuzzi di Roma1.

MARCATORI: nel p.t. 9’08’’ Lima (A), 10’22’’ e 15’06’’ De Oliveira; nel s.t. 1’26’’ Coco Wellington (A), 18’01’’ Murilo (A), 19’22’’ Lukaian (A).

NOTE: espulsi ; ammoniti Ferreira (F), Lima (A), Avellino (A).

 

Commenti

Gravillon e le sirene di mercato: Sebastiani chiarisce
Del Grosso: "Il Pescara è un sogno diventato realtà. Da bimbo mio padre mi portava all’Adriatico"