Prima squadra

Mercato: è caccia all'esterno offensivo

Si sogna ancora Sottil, ma si valutano tante alternative

20.08.2019 12:27

La priorità di casa Pescara, come noto, è il reperimento di un nuovo ed importante esterno offensivo. Riccardo Sottil, al di là delle info provenienti da Firenze nelle ultime settimane, resta l'obiettivo principale. Sebastiani e Repetto a più riprese hanno detto e poi confermato che sono disposti ad aspettare il figlio d'arte sino all'ultimo giorno possibile: Sottil è ritenuto il profilo perfetto per far compiere il salto di qualità alla squadra di Zauri non solo per le indubbie qualità tecniche ma anche perché conosce già l'ambiente ed ha già dato la sua disponibilità a tornare a Pescara in caso di nuova cessione in prestito. Ed in tal senso c'è una novità: il giocatore non è stato liberato da Montella e Pradè, ma se la Fiorentina innestasse nel suo organico un esterno importante (sono in atto trattative con Ribery,  De Paul e Politano) darebbe il via libera al prestito. Ed in questo caso l'opzione unica è rappresentata proprio dal Delfino, che comunque, pur aspettando anche in extremis il giocatore, si cautela trattando più elemen: Di Gaudio, Matos e Pasquato. Circa Pasquato, però, c'è qualche perplessità: non si tratta di esterno puro ma di occasione low cost, concretizzabile come complemento soprattutto se dovesse uscire Marras. 

Commenti

Pescara, si riparte da Salerno
Mercato: bloccati Pasquato e Drudi