B Zona

Colantuono: "Zeman è persona illuminata, quest’estate sono andato anche a trovarlo in ritiro"

"Il Pescara palleggia bene ed ha qualità, probabilmente ci costringerà ad abbassarci"

08.02.2018 17:38

Il suo nome era stato fatto a novembre a Pescara per l'eventuale post Zeman, ma il tecnico boemo salvò la sua panchina e lui fu ingaggiato dalla Salernitana. Dal suo approdo in granata le cose non sono poi cambiate rispetto al predecessore (sette punti in sei partite, dodici gol subiti), la gara dell'Adriatico può rappresentare una svoita. Per lui e per i granata. 

Così Stefano Colantuono in conferenza stampa presenta la gara di Pescara: "“Per tanti tecnici Zeman è stato un punto di riferimento, è sempre un piacere incontrarlo. E’ una persona illuminata, quest’estate sono andato anche a trovarlo in ritiro. Il Pescara palleggia bene ed ha qualità, probabilmente ci costringerà ad abbassarci ed eventualmente dovremo essere bravi a leggere ogni situazione, quando andare a prenderli in zone medio alte e quando invece stringere. Prepariamo la gara con molta attenzione ed abnegazione come accade sempre in tutte le settimane. La squadra da questo punto di vista risponde sempre bene. Dobbiamo giocarci le nostre chance contro una squadra costruita per fare un certo tipo di campionato, insieme alle altre retrocesse poteva usufruire di un budget diverso. Lavora bene nella fase offensiva, sappiamo delle difficoltà ma potremo fare la nostra partita dando seguito a quanto di buono visto nella partita col Carpi, al di là del risultato. A Pescara c’è bisogno di gente con gamba che attacchi gli spazi"

Commenti

Quando Oddo cambiò ruolo a Torreira: "Da attaccante arriverai massimo in C"
Muntari non molla: è in prova da Seedorf