Prima squadra

Fiorillo nella storia del Pescara: "Emozioni incredibili e ricordi indimenticabili"

E' il secondo portiere con più presenze dopo Gino Di Censo

23.02.2019 19:11

Una giornata così la sognava da tempo Vincenzo Fiorillo. Vittoria del Pescara, prestazione personale maiuscola e, prima del fischio di inizio, la celebrazione delle sue 140 gare in maglia biancazzurra con l’icona Paolo Bordoni a consegnargli una maglietta celebrativa. «Questo pomeriggio ho provato delle grandi emozioni, lo custodirò gelosamente tra i miei ricordi più cari insieme a quello del ritorno a Pescara dopo la trasferta di Trapani che ci consegnò la serie A, con tantissima gente ad attenderci all’aeroporto. Essere il secondo portiere con più presenze nella storia del Pescara mi rende orgoglioso e ringrazio la società per la bella sorpresa e lo stesso Bordoni, che nel giorno del suo compleanno mi ha voluto omaggiare con la sua presenza. Ho scambiato qualche chiacchiera con lui e aveva gli occhi che brillavano quando parlava del Pescara, spero di averli anche io un giorno». Il suo prossimo step? Le 220 presenze dell'indimenticabile Gino Di Censo per diventare il portiere con più presenze di sempre nella storia del Delfino. In bocca al lupo, Vincenzone!!!

FOTO MUCCIANTE (che ringraziamo) 

Commenti

Il retroscena inedito su Padova-Pescara 0-6: "Litigammo prima del match, poi..."
Bisoli furioso: "Tutte le volte che veniamo a Pescara ci sono problemi"