Prima squadra

Repetto: "Busellato va solo formalizzato. Su Palmiero, Sottil e il resto..."

Confermata la nostra anticipazione sul centrocampista ex Foggia

05.07.2019 13:20

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE -  Il punto sul mercato con Giorgio Repetto, direttore sportivo del Pescara. Il d.s.ha parlato Rete8 Sport, confermando l'accordo per Busellato e la trattativa in stato avanzato per Palmiero. Su Sottil il d.s. ha detto che partirà in ritiro dalla Fiorentina e verrà valutato dai Viola, ma il ragazzo vorrebbe tornare a Pescara per continuare la sua crescita.

“Su Busellato siamo d’accordo. Si dovrà solo formalizzare. Per Palmiero siamo d’accordo però bisognerà vedere come si evolverà il nostro mercato con le entrate e le uscite da parte del Napoli, se in qualche trattativa siano costretti a vendere Palmiero", le parole di Repetto. "È un giocatore che ci interessa. Ha fatto molto bene. Busellato è un giocatore di 26 anni che ha fatto 230-240 partite in B. Metteremo dentro qualcosa di più giovane in mezzo al campo con la possibilità che venga Melegoni. Busellato e Palmiero insieme solo se esce Brugman? Non credo. Se riusciamo a chiudere penso che non sia indispensabile la cessione di Brugman. Se rimane siamo contenti. Sottil andrà in ritiro con la Fiorentina poi lo valuteranno, non credo che possa partire titolare nella Fiorentina e credo che possa tornare da noi visto che la sua volontà è quella. Di Grazia viene da Catania, è un ragazzo che non conosco bene però ne parlano bene. Chi l’ha visto dice che è un ottimo giocatore. Sulle punte centrali è un po’ complicato. Sono poche quelle che si possono trattare. Siamo in tante a cercarle, chi li ha in mano alza il prezzo.”

Commenti

Quando Pescara era una festa
Ciro Venerato: "Il Pescara ha preso Ta Bi"