B Zona

Grosso sui fatti di cronaca: "L'errore di poche persone non può compromettere il nome della città"

Grande signorilità da parte del tecnico del Bari

14.04.2018 19:11

Con grande fair play e con altrettanta intelligenza, Fabio Grosso  minimizza il concitato pre-gara che ha visto prima la sua casa oggetto di atti vandalici e poi, presso l'hotel che ospitava la sua squadra, altri episodi che hanno ben poco a che vedere con il calcio

"L'errore di poche persone non compromette il nome della città, la mia città. Meno si dà risalto a queste cose, meglio è. Mi piace parlare di pallone, non di altro". Sulla gara, il tecnico ha preso con estrema filosofia il pareggio in extremis e non ha fatto, a mezzo stampa, alcuna recriminazione, nemmeno sul concitato finale dopo il triplice fischio. "Resta l'amaro in bocca"

Commenti

20-04-2012, Padova - Pescara 0-6. Sebastiani: "Senza Perin sarebbe finita 13-0"
Il programma del concerto del Primo Maggio a Pescara