Prima squadra

Zauri: "Per completare l’organico mancano almeno 3 calciatori"

Parola al tecnico biancazzurro prima del debutto ufficiale

10.08.2019 18:02

D'ora in poi non si scherza più. Da domani si fa sul serio e a 24 ore dal debutto ufficiale sulla panchina della prima squadra del Pescara, l'esordiente Luciano Zauri fa il punto della situazione.

"Sono emozionato il giusto perchè sono consapevole della responsabilità”, le sue parole, "entrare allo Stadio Adriatico da allenatore darà una sensazione diversa, più bella credo".

E poi: "Da domani si inizierà a fare sul seri, abbiamo belle sensazioni perché è da inizio ritiro che ci stiamo godendo questa esperienza. Il 4-3-3 non è una scelta definitiva, a fine mercato, in base alla rosa, prenderemo delle valutazioni di natura tattica per vedere come affrontare il campionato. È chiaro che adesso per completare l’organico mancano almeno 3 calciatori, se non 4: uno o due esterni, una mezz’ala, un terzino sinistro e se, possibile, un difensore . Da allenatore mi auguro che arrivino presto, però in accordo con la società attendiamo magari una bella occasione di mercato. La formazione di domani non sarà troppo diversa da quella vista in amichevole a Pineto. Brunori può fare l’esterno sebbene con caratteristiche diverse, ma in ogni caso abbiamo bisogno di almeno un giocatore in quel ruolo.A centrocampo siamo contati, Crecco tornerà a disposizione a partire dalla prossima settimana e dobbiamo vedere come sta Ta Bi. Ventola? E' un ragazzo assolutamente affidabile.Il Mantova è una squadra organizzata, ha buone trame e bisogna stare attenti. Per noi è una gara fondamentale. Tatticamente, l’idea è di spostare un po’ più avanti il baricentro del gioco con più palleggio”

Commenti

Dall'Umbria: "Duello Ascoli-Pescara per Melchiorri"
Il Centro: "Pescara pronta a ospitare una partita della Juventus"