B Zona

Zenga: "Pescara più fresco, gioca bene ed ha qualità non indifferenti. Ma.."

"Sarà una partita difficile su un campo complicato"

26.12.2018 13:18

L'Umo Ragno contro L'Uomo col Baffo, Walter Zenga contro Bepi Pillon: Pescara-Venezia è anche questo...

Il tecnico dei lagunari ha parlato alla vigilia del delicato match che i suoi ragazzi affronteranno domani sera, quando andranno a fare visita al Pescara, squadra molto organizzata e con del potenziale importante:

"Sarà una partita difficile su un campo complicato, contro una squadra che gioca davvero bene. Hanno qualità non indifferenti, soprattutto in mezzo al campo e stanno ottenendo ottimi risultati. In più hanno anche riposato domenica, per cui arriveranno sicuramente più freschi di noi ma questo non ci spaventa. Ci aspettiamo una partita tosta, come ogni domenica".

Il suo Venezia FC vuole subito ripartite, dopo un ko inaspettato che va dimenticato quanto prima:

"Stiamo bene, abbiamo assorbito al meglio la sconfitta in casa con il Cosenza, analizzando gli errori e capendo dove si debba migliorare. Ora siamo pronti a ripartire come sempre. Non penso al turn over, i ragazzi stanno bene per cui non c’è motivo di cambiare undici uomini solo perchè hanno giocato tre giorni fa".

Mister Zenga rimane concentrato su quelli che sono gli obiettivi della squadra, sapendo quanto sia delicato il momento.

"L’ho già detto in passato e lo ripeto: a volte è difficile gestire l’euforia e credo che la partita con il Cosenza lo confermi. Non abbiamo giocato ai nostri livelli, bisogna rivedere qualcosa dal punto di vista della convinzione. E’ un percorso lungo in cui bisogna stare molto attenti: vinci e sei in paradiso, perdi e piovono critiche. E’ giusto, è il calcio. Ma non dobbiamo farci distrarre da ciò che arriva dall’esterno e continuare il nostro percorso".

Commenti

Pillon: "Dobbiamo ritrovare compattezza e umiltà. E..."
Spettacolare arresto di Natale a Pescara