Prima squadra

Stendardo: "Gli obiettivi iniziali erano diversi, poi però..."

"Per l’organico che ha non meritava un campionato di questo genere. Sebastiani ha investito tanto”

14.05.2018 12:53

Torna a parlre Guglielmo Stendardo, che pochi mesi fa proprio a Pescara ha abbandonato definitivamente il calcio giocavto. Nella sua intervista a Tmw ha espresso la propria opinione sulla situazione del Pescara, ecco quanto detto: 

La sua ultima esperienza da calciatore è stata a Pescara. Gli abruzzesi quest’anno la vera delusione della B... “Gli obiettivi iniziali erano diversi. Il Presidente è rimasto deluso, si aspettava un campionato diverso. Poi però Zeman ha fatto le sue scelte. Per l’organico che ha non meritava un campionato di questo genere. Sebastiani ha investito tanto”. E Pillon? “È una persona seria. Con la sua esperienza ha raggiunto l’obiettivo. Ha carisma e ha trasmesso le sue competenze ai calciatori. Però Pescara è una piazza da serie A, ha bisogno di nuovi stimoli e nuove motivazioni. Il Presidente farà di tutto per riportare la squadra a grandi livelli”. Cosa c’è nel futuro di Stendardo? “Venti giorni fa ho fatto il giuramento. Posso esercitare la mia professione di avvocato. Ma vorrei rimanere nel mondo del calcio. Non so ancora con quale ruolo. Vorrei tutelare gli interessi dei calciatori”.

Commenti

Vincenzo Fiorillo e un futuro che parlerà ancora pescarese
22enne "beccato" in bici con coltello e droga: arrestato