Prima squadra

Zauri: "Esclusione di Del Grosso e Bruno? Ecco perchè"

Le parole del tecnico dopo il 3-0 sul Pisa

02.11.2019 18:39

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE

Seconda vittoria in 3 partite per il Pescara di Zauri: all'Adriatico il Pisa cade ai piedi del Delfino per 3-0. Ecco le dichiarazioni del tecnico Luciano Zauri a Rete8: “Siamo contenti non solo per il risultato ma soprattutto per aver offerto una grande prestazione davanti ai nostri tifosi. Il segreto del Pescara in casa? I sistemi di gioco incidono ma l'atteggiamento fa la differenza, oggi si è visto da subito che volevamo vincere la partita, non che le altre le volessimo perdere ma oggi avevamo un piglio diverso, l'unico rammarico è aver chiuso il primo tempo sull'1-0 perchè le partite non sanno mai come possono cambiare, nel secondo tempo siamo ripartiti nonostante avessimo subìto in alcuni momenti il Pisa, un'ottima squadra. Penso che la vittoria sia nettamente meritata. Quando si perde è giusto che io mi prenda le responsabilità mentre quando si vince i meriti se le debbando prendere i ragazzi. Quando affrontiamo le gare guardiamo sempre il nostro avversario, è chiaro che pensiamo soprattutto a noi e come far male, quando l'avversario ci mette in difficoltà cerchiamo di metterci mano, alcune volte ci siamo riuscite altre no, oggi è andata bene a noi. Palmiero? Per quanto mi riguarda sta semppre in campo se sta bene. Stringe i denti come tutta la squadra, sono ragazzi da elogiare, ce la mettono tutta. Maniero? Sia Busellato che Galano avevano chiesto due cambi nello stesso momento. Galano ha preso una botta mentre Busellato ha macinato chilometri per tutta la partita, dispiace per Maniero ma non mancheranno le occasioni. Le esclusioni di Bruno e Del Grosso dalla lista dei convocati? Sono rientrati altri giocatori, sono scelte assolutamente tecniche.”

Commenti

Elhan Kastrati story
Machin: "Con il giusto equilibrio diremo la nostra in B"