B Zona

Serie B, riecco Entella e Frosinone

E Carpi e Padova retrocedono matematicamente in Serie C

06.05.2019 03:15

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE

Arriva un altro verdetto per il prossimo campionato di serie B. Dopo il Brescia promosso matematicamente in Serie A, sono arrivate altre novità nel campionato cadetto. Carpi e Padova retrocedono matematicamente in Serie C. Ai veneti non basta il rocambolesco 3-3 contro il Benevento di Bucchi. Il Padova era passato in vantaggio dopo solo 1 minuto di gioco con Pulzetti. Il vantaggio dura solo 9 minuti: Coda pareggia i conti. Nella ripresa il Padova passa nuovamente in vantaggio questa volta con Bonazzoli. Risposta campana all’80 con Lirola. Succede di tutto nel finale: il Padova si riporta in vantaggio con Baraye al 92’ ed ecco di nuovo la risposta delle streghe con Coda che salva i suoi al 94’.
Allo stadio Picchi si affrontano Livorno e Carpi per la salvezza. Ai ragazzi di Breda basta un gol di Giannetti per mandare in Serie C i ragazzi di Castori. Il carpi torna in Serie C dopo 7 anni tra 6 campionato di B e uno di Serie A.
Dal campionato di Serie A retrocede insieme al Chievo anche il Frosinone dell’ex allenatore del Pescara Baroni. Non basta ai ciociari il 2-2 di Reggio Emilia con il Sassuolo di De Zerbi. Mentre in Serie C l’Entella torna in Serie B grazie alla vittoria in casa per 1--0 sulla Carrarese e la sconfitta della rivale concorrente per la promozione in cadetteria del Piacenza, che cade per 1-0 sul campo del Siena.

Commenti

Torna Memushaj, out Perrotta
Brugman: "Davanti ai nostri tifosi l'ultimo passo da compiere. Tutti insieme"