Prima squadra

Fiorillo: "Ecco il mio sogno nel cassetto"

Il retroscena: c'è stata l’offerta da parte del Monza di Berlusconi in Serie C

17.07.2019 00:41

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE -

Vincenzo Fiorillo non si nasconde, anzi, dopo aver dichiarato sempre di più amore nei confronti di Pescara e del Pescara non nasconde il suo sogno, ovvero la Serie A. La vuole a tutti costi con questa maglia dopo la bruciante semifinale persa contro il Verona. Ecco le dichiarazioni di Fiorillo:

“La partenza è stata positiva, bellissime sensazioni. C’è grande entusiasmo come tutti gli anni. Mi avvicino ai 30 anni e vedo ogni anno ragazzi nuovi che mi fanno capire che gli anni stanno passando ma ci metti sempre lo stesso entusiasmo e la stesa voglia.” Fiorillo non nasconde che c’è stata l’offerta da parte del Monza di Berlusconi in Serie C per conquistare la cadetteria. “L’unica richiesta che è arrivata era quella del Monza. Sono contento di rimanere.” Ci dev’essere tanto lavoro e tanta voglia di fare. Il mister e lo staff sono pronti adesso sta a noi costruire qualcosa di importante. I primi giorni è sempre un po’ difficile. Ogni anno si parte con un rosa mai definitiva. Tutti i ragazzi si stanno allenando in una maniera impeccabile, con un atteggiamento professionale al 100%. I primi giorni si dedicherà nel ritrovare la forma.”

L’estremo portiere genovese ha un sogno che vuole raggiungere di nuovo con questa maglia: la Serie A: “Nel mio cuore vorrei migliorante quello che abbiamo sfiorato l’anno scorso, per farlo bisogna lavorare in una certa maniera. Se noi come gruppo ci riusciamo in una certa maniera a creare qualcosa di vincente durante gli allenamenti è più facile. Il mio sogno è la A, se non avessimo i sogni è meglio stare a casa.”

Commenti

Tutte le panchine della prossima Serie B
Bocchetti: "Vogliamo gente determinata e che sposi il nostro progetto. E.."