Prima squadra

Pescara con il turno di risposo . È un vantaggio per i biancazzurri?

I ragazzi di Pillon devono sperare in un passo falso del Verona per mantenere il quinto posto in classifica

30.04.2019 15:57

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE - Domani tornerà in campo il campionato di serie B. Il Pescara non giocherà per il turno di riposo come tutte le altre squadre del campionato. I biancazzurri torneranno in campo sabato 4 maggio alle ore 15:00 allo stadio “Penzo” contro il Venezia dell'ex Serse Cosmi, allenatore degli abruzzesi nella stagione 2013-14 subentrando a Pasquale Marino. Nella giornata di domani ci saranno mach a cui il Pescara dovrà guardare per continuare il cammino per ipotecare i play-off promozione. Il Verona dopo il pareggio di Pescara vuole tornare al successo interno che manca dal 3 marzo, proprio contro il Venezia. Il Livorno di Breda per continuare il cammino verso la salvezza dovrà compiere un vero e proprio colpo esterno al”Bentegodi”. In caso di vittoria degli scaligeri sorpasserebbero in classifica i biancazzurri. Il Benevento farà visita al Crotone per continuare a sperare nel terzo posto, attualmente impegnato dal Palermo che domani alle ore 12:30 ospiterà lo Spezia di Marino. Domani potrebbe arrivare il primo verdetto di questo campionato. Il Brescia di Corini dopo la sconfitta contro il Lecce vuole riscattarsi subito contro l'Ascoli di Vivarini e centrare la Serie A che manca da 8 anni. Lo stesso discorso vale per il Lecce di Liverani. Per festeggiare bisognerà battere il Padova all’Euganeo e sperare in una sconfitta del Palermo. Nel frattempo il club siciliano è stato deferito dalla Procura federale per irregolarità dei bilanci. Potrebbe arrivare una penalizzazione in classifica. La prima udienza è fissata per il 6 maggio. Nella giornata di ieri gli uomini di Pillon sono tornati ad allenarsi. A Venezia Il tecnico di Preganziol non potrà contare su Ledian Memushaj causa squalifica. Lavoro di attivazione aerobico divisi in due gruppi tra campo e palestra e lavoro tecnico tra i pali per i portieri. Percorso differenziato per Hugo Campagnaro; terapie per Ledian Memushaj. Oggi prevista doppia seduta di allenamento presso il Poggio degli Ulivi.

Commenti

Una chance per Kanoutè?
Perrotta: "Siamo una squadra viva, daremo il massimo"