Prima squadra

Cosenza-Pescara: ecco le formazioni ufficiali

Le scelte di Braglia e Pillon

30.10.2018 08:29

Tutto pronto per Cosenza-Pescara. Il turno infrasettimanale di B ha portato il Delfino nella tana dei Lupi di Calabria per un match insidioso. Tanti i motivi di interesse, a partire dal nuovo confronto tra Riccardo Maniero e la sua ex squadra: da quando diede l'addio nel gennaio 2015, l'ex bomber (12 reti in 15 partite in quella metà di campionato) non ha mai segnato contro il Pescara e in 5 sfide ha raccolto solo due pareggi. C'è poi la sfida tra i tecnici più anziani della B che nel recente passato si sono avvicendati su una panchina: Piero Braglia fu sostituito da Bepi Pillon alla guida dell’Alessandria, nella fase finale della stagione 2016-17, portando i piemontesi alla finalissima play off per la promozione in B, poi vinta a Firenze dal Parma del pescarese Roberto D’Aversa.

Ma le curiosità lasciano il tempo che trovano, la cosa importante sono i tre punti in palio questa sera.

Diramate le formazioni ufficiali, ecco le scelte di Pillon e Braglia:

Cosenza: Cerofolini; Corsi, Dermaku, Idda, Legittimo, Verna, Palmiero, Mungo; Baez, Maniero, Tutino.  All.Braglia

Pescara: Fiorillo; Ciofani, Gravillon, Campagnaro, Balzano; Memushaj, Brugman, Machin; Marras, Mancuso, Antonucci. All. Pillon       

Arbitro: Guccini di Albano Laziale

I PRECEDENTI:  Cosenza-Pescara 9 anni dopo: nonostante siano ben 25 i precedenti in Calabria tra le due formazioni, l’ultima sfida risale oramai all’8 novembre 2009, in Lega Pro, vinta 2-1 dai padroni di casa con le reti di Danti e Fiore per i rossoblu e Olivi per i biancazzurri. Le due squadre si sono affrontate dunque tante volte a Cosenza dal dopoguerra in poi. Il bilancio è nettamente a favore dei padroni di casa, vittoriosi in 13 occasioni; tre i successi dei biancazzurri, nove i pareggi.

Commenti

Mercato: derby di Milano (e non solo) per Machin
Naiadi pronte a riaprire