Prima squadra

Un po' Nesta e un po' Sergio Ramos: il Pescara ripartirà da Bettella

Sarà il perno del Pescara che verrà

02.06.2019 00:53

Appena terminata tra le lacrime l'avventura playoff del suo Pescara, Davide Bettella è volato in Nazionale. L'Under 20 gli aveva permesso di partecipare ai playoff col Pescara, ma una volta certificata l'eliminazione non ha potuto fare a meno di lui. Perchè bettella da tutti è indicato come il centrale del futuro in chiave azzurra, il predestinato per eccellenza della nuova generazione calcistica al pari di Kean. Ha come idoli Nesta e Sergio Ramos, come da lui evidenziato a mezzo social. Ed in effetti il suo modo di giocare richiama tanto lo spagnolo quanto l'italiano: senso dell'anticipo e della posizione, testa alta, buon fisico e piedi educati. Farà strada. L'accordo stupèilato a gennaio con l'Atalanta prevede la sua permanenza in riva all'Adriatico anche per la prossima stagione, salvo "cataclismi" di mercato (leggasi richieste irrinunciabili con possibilità di giocare in pianta stabile in A). L'Inter, che mantiene una prelazione, lo segue da vicino. Ma il Pescara vuole ripartire da lui.

Commenti

Pescara-Juventus 5-1: quando Allegri affondò la Vecchia Signora
Caos Serie B, nuovo clamoroso colpo di scena su Palermo e playout