Prima squadra

Rossi in arrivo, ma il Pescara non molla Jallow

L'addio di Cocco e quello probabile di Monachello permettono più ingressi in avanti

06.01.2019 00:04

Bellini già biancazzurro, Rossi quasi e.... E in arrivo c'è altro. L'addio di Cocco e quello probabile di Monachello permettono più ingressi in avanti e dunque il Pescara non molla la presa su un attaccante duttile, in grado di giocare centralmente o sull'esterno e di essere intercambiale con Mancuso. D'altro canto uno dei problemi del Pescara è stata la scarsissima prolificità delle ali: tra Capone (penalizzato da un infortunio), Marras, Antonucci e Del Sole solo quest'ultimo è andato in gol. Troppo poco.

Ecco allora che potenziare l'attacco con un giocatore che possa essere indifferentemente schierato in due ruoli è la priorità, meglio ancora se non con esborso economico. Lamin Jallow torna dunque ad essere la prima scelta del Pescara per rinforzare l’attacco e l'agente della punta ha confermato che ci sono discorsi in atto col Delfino per vedere se realmente esistono le basi per un trasferimento in riva all'Adriatico. La storia tra Jallow e la Salernitana è ormai al capolinea e la strada sembra spianata. 

Ad inizio settimana, forse già domani, vertice decisivo a Roma per chiudere l'affare Rossi. La promettente punta laziale potrebbe essere poi messo immediatamente a disposizione di Pillon al Poggio degli Ulivi in vista del match con la Cremonese che aprirà il girone di ritorno tra due settimane

Commenti

Quando Bepi Pillon allenava Max Allegri a Padova
Mercato Pescara, parla il presidente Sebastiani