Prima squadra

Cocco e Fornasier ai saluti: le possibili destinazioni

Anche il d.s. Leone lascia Pescara: direzione Terni

28.12.2018 11:31

Andrea Cocco e Michele Fornasier da tempo non fanno parte del progetto Pescara e a gennaio cambieranno aria. La non convocazione per il match con il Venezia è l'ultimo, chiarissimo idizio di una separazione per la quale è ormai solo questione di giorni. Pochi. Alla ripaertura della sessione entrambi cambieranno casacca. Per Cocco, che va in scadenza a giugno, il Pescara è disponibile a lasciarlo andare senza incassare alcunchè se non il risparmio della restante parte di ingaggio ed anche per Fornasier il club è consapevole di non poter guadagnare (anche se è un paraddosso: il giocatore è ancora giovane, benchè esperto, ed ha sempre mostrato una certa affidabilità).

Per Cocco il Pordenone duella con la Triestina, con il Monza in seconda fila (in B gli interessamenti di Cosenza, Salernitana e Ascoli appaiono flebili, ma occhio ai granata che intrattengono rapporti cordiali con l'agente Giuffredi). Proprio i brianzoli sono in prima fila per Fornasier, anche se Carpi e Padova hanno espresso forte gradimento e Luca Leone, che lascerà Pescara, potrebbe portarlo a Terni.

In entrata, i sogni Ceravolo e Valzania sembrano destinati a restare tali (in B altre piazze garantiscono ingaggio superiore) mentre da Perugia rimbalza la voce di un nuovo interessamento del Pescara per l'ex Melchiorri, ma appare ipotesi difficile. Twm sottolinea l'interesse biancazzurro per il giovane portiere del San Marino, Alessio Pozzi, classe 2000 di proprietà del Perugia, appetito pure dal Carpi. 

Commenti

Genoa e Machin sempre più vicini, ma...
Brugman fa esplodere l'Adriatico: Pescara - Venezia 1-0