B Zona

Rossi spiega: “Venezia scelta personale”

Determinanti i maggiori spazi che può avere alla corte di Zenga

19.01.2019 09:42

Doveva essere il primo innesto del Pescara a gennaio, è stato invece uno dei primi arrivi a Venezia: Alessandro Rossi sbarca in Laguna quando sembrava solo questione di dettagli il suo sbarco in biancazzurro.

In sede di presentazione, il giocatore stesso ha spiegato i motivi della sua scelta:

"Sono davvero contento di essere qui, ho spinto tanto per venire a Venezia e sposare un progetto così ambizioso. Sono convinto di poter fare bene, non vedo l’ora di cominciare. Ho molto da imparare ma penso di poter dare una mano ai miei compagni per risalire la classifica. Vengo da un periodo in cui non ho giocato spesso, ma la categoria già la conosco e sono certo che sarà una seconda parte di stagione esaltante".

ra i fattori che hanno determinato la scelta di Alessandro non può mancare il carisma di mister Zenga, tecnico capace di riportare i lagunari in zona playoff. "E’ un allenatore con esperienza a livello internazionale come nessuno in questa categoria. L’ho conosciuto, è molto preparato e sa come relazionarsi con la squadra. In attacco c’è tanta qualità e sono sicuro che mi inserirò al meglio. Sto bene, sia dal punto di vista fisico che da quello mentale. Non vedo l’ora di iniziare", chiude la punta.

Così invece il Direttore Sportivo Angeloni, soddisfatto per aver portato a termine una trattativa così importante: "Alessandro è un ragazzo che conosco molto bene, ha delle caratteristiche importanti che fanno la differenza. Non è solo un finalizzatore, si sacrifica tanto per la squadra e ci mette sempre il cuore. Quest’anno ha fatto un ottimo pre campionato con la Lazio, tanto che avevano deciso di puntare su di lui tenendolo in rosa. Poi trovare spazio in una squadra così prestigiosa non è facile, per cui appena c’è stata l’opportunità di aprire una trattativa lo abbiamo fatto. Non è stato facile perchè molti club erano interessanti ad Alessandro, ma lui ha scelto Venezia e questo ci inorgoglisce. A nome della società ringrazio nuovamente la Lazio per aver reso possibile questo trasferimento".

Commenti

Mercato: Carretta per il post Del Sole?
Pillon: "Adesso la musica cambia perchè inizia un nuovo campionato. E.."