B Zona

Camplone: “Sono pronto per tornare ad allenare”

Martorella: “Credo fortemente sul lavoro per i nostri ragazzi”

13.06.2019 19:43

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE -

Parola a Totò Martorella, ex giocatore biancazzurro dal 1987 al 1993 e attuale Presidente dell’Asd Curi di Pescara,  e ad Andrea Camplone, ex capitrano e allenatore (per brevissimo tempo) del Pescara a margine dell'evento "Mondo Curi Junior Camp” che si è svolto ieri pomeriggio allo Stadio Adriatico con la presenta del loro amico ed ex compagno di squadra Massimiliano Allegri.

Andrea Camplone ex allenatore di Perugia, Bari e Cesena ha ricevuto contatti da Andrea Iaconi, dirigente sportivo accasatosi al Teramo con la nuova società. Il club teramano starebbe pensando all’allenatore pescarese che ha rilasciato un intervista a Rete8 Sport: “Andrea Iaconi mi ha chiamato per un saluto. Il dialogo è aperto a tutti. La categoria non mi fa paura, sono fermo da un anno e mezzo. Nel 2007 mi scelse per allenare il Pescara ma lasciai per la situazione che si era creata. Vedremo quali saranno i programmi della società.”

“È difficile che da noi escano giocatori di Serie A, va evidenziata la funzione sociale che noi svolgiamo. Grazie allo sport questi bambini saranno uomini migliori. Io ci credo fortemente sui benefici formativi enormi sulla crescita del ragazzo. Bisogna puntare anche sulla qualità e dal contenuto tecnico. C’è stata una sperimentazione a penalità visiva con occhiali particolari", le parole di Martorellai. "Ringrazio moltissimo Christian Pollio. È un camp da altissimo contenuti nel posto magico del calcio abruzzese che è lo Stadio Adriatico.”

 

Commenti

Mi ritorni in mente: Orazio Sorbello
Caccia agli esterni: sul taccuino di Repetto un nome nuovo