B Zona

Insigne non dimentica Zeman e l'anno di Pescara

Da Coverciano, ecco le parole del talento napoletano

05.10.2017 08:53

Lorenzo Insigne non dimentica il suo maestro e la squadra che lo ha realmente lanciato nel grande calcio. Zdenek Zeman è stato una sorta di padre calcisico per lui, prima a Foggia e poi a Pescara, e proprio in biancazzurro, nello straordinario anno della cavalcata record in A del Delfino, si è consacrato come top player.

Dal ritiro della Nezaionale, Lorenzinho Il Magnifico ha speso parole al miele. Eccole.

Su Sarri (altro ex Pescara) e Zeman: “Vive di calcio, trasmette la passione che ha. Fa sentire tutti importanti e con lui ci divertiamo sempre anche negli allenamenti, anche se alcuni sono un po’ pesanti, ma nulla a che vedere con i gradoni di Zeman, un altro che ringrazio sempre, perchè senza di lui non sarei qui”

Su Immobile e l'anno pescarese: “Siamo stati un anno insieme al Pescara, abbiamo fatto un grande anno ed anche se non giochiamo insieme da parecchio lavoriamo nel miglior modo possibile, i nostri movimenti sono sempre gli stessi e ci capiamo a vicenda. Ci vediamo spesso e ci parliamo”.​​​​​​​

Commenti

VIDEO - Pescara - Cittadella story
INCENDIO A14 OGGI, TRAFFICO BLOCCATO E CODE