Prima squadra

Pescara-Spezia, Pillon: "Da qui in avanti saranno tutte finali"

Le parole del tecnico biancazzurro nel post partita

03.03.2019 18:28

A CURA DI DANIELE BERARDI

Vittoria importante e strameritata. Tre punti d'oro, che Pillon incensa così nel post partita: "Sono contentissimo dei miei ragazzi. Abbiamo sfoderato una grandissima prestazione contro una squadra forte e organizzata. Abbiamo portato a casa un risultato cruciale per le nostre ambizioni".

Sulla solidità difensiva: "Credo sia stata una delle partite in cui il Pescara ha concesso meno da quando sono qui. Se escludiamo il colpo di testa di Okereke, abbiamo davvero abbassato la saracinesca".

Su Bruno: "Ha fatto un'ottima partita. Si allena sempre benissimo. Lui, come Memushaj e tanti altri, hanno fatto la differenza quest'oggi. Brugman sulla trequarti con Bruno in mediana? È possibilità, valuterò tutto da qui alla fine. Dispiace aver perso sia l'uruguagio che Balzano in queste partite".

Sulla querelle con Sebastiani: "Non ho alcun problema col presidente. Faccio un lavoro in cui è naturale convivere con le pressioni. So cosa devo fare per trasformare le critiche in elogi. Promozione diretta?  Calma, non possiamo permetterci di pensare agli altri. Dobbiamo prima guardare al nostro orticello. Big match col Palermo? Da qui in avanti saranno tutte finali. Campagnaro? L'ho tirato fuori in via del tutto precauzionale".

Commenti

Se il pubblico non risponde...
Pescara-Spezia, Monachello: "Io e Mancuso siamo complementari. Avanti tutta"