Prima squadra

Sebastiani: : "Preoccupato il giusto. Zauri non rischia ma..."

Le parole del presidente a Rete8

28.09.2019 07:52

Parola a Daniele Sebastiani. Il presidente del Pescara ha parlato a Rete 8 dopo il pesante ko con il Crotone.

Ecco le sue parole:

"Sicuramente è stata la peggior partita della stagione, giocata malissimo sotto tutti i punti di vista. In campo sembravamo almeno un paio in meno, qualche errore c'è stato e quindi a mente fredda bisogna analizzare la partita e trovare i giusti correttivi perché domenica ci sarà un'altra partita importante sotto tutti i punti di vista. Il risultato è stato giustissimo,  non fa una piega. Noi abbiamo corso a vuoto. La sostituzione di Galano? Solo perché aveva giocato 3 partite in una settimana,  non per altro. Quando perdi sei sempre preoccupato, quando perdi così se non sei preoccupato saresti pazzo, ma credo che questo gruppo abbia tutte le possibilità di rialzare la testa e fare un campionato sicuramente non di vertice ma dignitoso. Quello che manca è un pochino di attenzione e applicazione in più in fase difensiva al di là degli interpreti, penso al gollonzo con Entella e ai due gol da polli a Cosenza. Qualcosa che non va c'è e il mister lo sa e ci deve lavorare. Sono preoccupato il giusto, non mi esalto quando vinco e non mi abbatto quando perdo, solo il lavoro ti può far uscire da situazioni di un certo tipo. Zauri? Bisogna avere inversione di tendenza, sta a lui trovare le soluzioni soprattutto per l'atteggiamento" 

Commenti

Pescara-Crotone 0-3, le pagelle dei #biancazzurri
Borrelli: "Esordio sogno che avevo da bimbo"