B Zona

Verso la partitissima: presentazione avversario e precedenti

25.02.2019 11:34

A CURA DI CLAUDIO ROSA

Secondo successo consecutivo ed il primo all’Adriatico. È questa l’ottima notizia che potrà far sorridere Bepi Pillon, allenatore del Pescara che sabato ha visto trionfare i propri ragazzi contro un temibile Padova. Un risultato importantissimo che rilancia gli abruzzesi in classifica e che, soprattutto, li mette nella condizione ottimale per affrontare la supersfida di domani contro il Benevento.

BENEVENTO, CHI VUOLE TORNARE IN A?

Doccia freddissima per il Benevento che, nella sfida di sabato col Foggia, si è visto rimontare dai rossoneri grazie ad un capolavoro di Kragl sul finire del match. Una partita che sembrava ormai messa in cassaforte dai campani, andati in vantaggio pochi minuti prima ed in superiorità numerica per l’intero secondo tempo. Ed invece no, gol capolavoro e sorpasso in classifica proprio del Pescara, prossimo avversario delle Streghe, che mercoledì faranno presumibilmente di tutto per tornare al terzo posto. Una classifica che infatti comincia a farsi, nonostante questo ‘mini’ scivolone, sempre più interessante, e non potrebbe essere altrimenti visti i risultati sin qui ottenuti dai ragazzi di Cristian Bucchi: i giallorossi sono imbattuti dal 9 dicembre, giorno in cui persero la sfida casalinga con l’Hellas Verona. Nelle successive nove sfide, quattro successi e 5 pareggi, l’ultimo come detto a Foggia un paio di giorni. A risaltare di più sono però le vittorie, diventate tre consecutive prima della trasferta in Puglia. Insomma, un momento d’oro per i campani che, seppur con una posizione persa in classifica rispetto alla scorsa settimana, possono essere ancora considerati una delle squadre più in forma di tutta la serie cadetta. A far paura in questo momento è soprattutto l’atteggiamento di questa squadra che, dopo un inizio sorprendente in Estate, poteva subire i primi contraccolpi con le due sconfitte in successione nel girone d’andata proprio contro Foggia e Pescara. Ed invece, nel momento potenzialmente più duro, il Benevento ha saputo imparare dai propri errori trovando, poco dopo, una compattezza che si è presto trasformata in una imbattibilità che dura da nove lunghe giornate. Dopo il doppio salto di categoria e la traumatica prima esperienza in Serie A, molti potevano già aver dato per morta questa squadra, che invece pare aver molta voglia di riassaporare nuovamente il gusto del massimo campionato italiano.

BENEVENTO – PESCARA, I PRECEDENTI IN CAMPANIA

Una storia dal lungo passato ma vissuto attentamente col contagocce. Il nostro cammino inizia infatti nel lontano 1954 quando, nell’allora IV Serie, venutasi a formare in seguito alla riforma dei campionati voluta dalla FGCI, Benevento e Pescara si sfidarono per la prima volta: ad avere la meglio furono i padroni di casa, usciti vittoriosi dall’incontro grazie alle reti di Fimiani e Ascione. Un successo bissato anche otto anni dopo quando, in Serie C, il Benevento trovò una vittoria di misura. Dominio giallorosso che venne interrotto nell’anno seguente, col pareggio (1-1) maturato nei novanta minuti regolamentari. Per trovare la prima vittoria biancazzurra dobbiamo aspettare invece più di vent’anni, precisamente nella stagione 1983/84: sempre in C, il Delfino sconfisse a domicilio i campani con un secco 2-0 firmato Massi-Galli. Biancazzurri che ci presero gusto, replicando anche nel rematch del 2001, il più largo successo abruzzese in terra campana (0-3), ed anche durante la stagione seguente. La sorprendente serie di risultati fu interrotta soltanto nel 2008/2009, l’ultima sfida in ordine cronologico, quando il Benevento riuscì a fermare la furia del Pescara, pareggiando 2-2 tra le mura amiche.

Benevento – Pescara, il dettaglio dei precedenti in Campania

1952/1953 IV Serie Benevento – Pescara 2-0. Reti: Fimiani, Ascione

1960/1961 Serie C Benevento – Pescara 1-0. Rete: 49’ Aliverti

1961/1962 Serie C Benevento – Pescara 1-1. Reti: 12’ Barone, 54’ Tognini

1983/1984 Serie C Benevento – Pescara 0 -2. Reti: 34′ Massi, 75′ G. Galli

2001/2002 Serie C Benevento – Pescara 0-3. Reti: 49′ Fanesi rig., 72′ Palladini, 93′ Artico

2002/2003 Serie C Benevento – Pescara 1-3. Reti: 16′ e 71′ Bellè, 74′ Bonfanti, 83′ Di Nardo

2008/2009 Serie C Benevento – Pescara 2-2. Reti: 19′ Cardinale, 59’ Simon, 66′ Castaldo, 76’ Di Piazza

Commenti

Settore giovanile, vola la Primavera di Zauri
Il bello del calcio: quando il tifo (biancazzurro) fa rima con solidarietà