Basket

Il Settebello biancazzurro ride, l'U. Amatori piange

Vittoria nella pallanuoto, sconfitta nel basket per i campioni di Pescara

03.02.2019 09:24

Sabato agrodolce per lo sport pescarese. Nella pallanuoto, il Settebello biancazzurro piega Messina e porta a casa una vittoria importante; nel basket, l'Amatori di coach Rajola perde al fotofinish contro la capolista San Severo nella partitissima di giornata.

PALLANUOTO - E’ arrivata la reazione che ci si aspettava. Un Pescara completamente diverso rispetto a quello visto sabato scorso ha superato Messina con autorevolezza, dopo una partita in cui i biancazzurri sono stati sempre avanti. Di Fulvio (4 reti) e Agostini (3) hanno valorizzato il lavoro di tutto il collettivo, finalmente efficace sotto porta e capace di sfruttare le situazioni di superiorità numerica. Dietro la difesa ha retto, grazie anche al solito Goran Volarevic, bravissimo a neutralizzare un tiro di rigore che avrebbe potuto rimettere in discussione il risultato. Una nota la merita Davide Giordano, autore di una doppietta da dedicare alla prima figlia Adele, nata in settimana.

BASKET - Il grande cuore non basta, la battaglia di Pescara premia San Severo. I pugliesi passano al Pala Aterno Gas&Power per 71-75 in un match acceso, dove i dettagli hanno fatto la differenza. Mai domi, i ragazzi di coach Stefano Rajola hanno messo alle corde la capolista imbattuta del Girone C ma non hanno avuto dalla loro parte quel pizzico di fortuna che può fare la differenza. Non bastano i 32 punti ed i 9 rimbalzi di un Super Leonzio e la doppia doppia (11 pts, 10 rimbalzi) di Capitanelli. Per Pescara è il secondo ko di fila, oltretutto casalingo, dopo la beffa nel derby con Chieti

Commenti

Vincenzo Fiorillo vuole fare la storia del Pescara
Il posticipo: ecco le formazioni ufficiali di #PescaraBrescia