Prima squadra

Monachello: "A gennaio non volevo andare via, voglio dimostrare il mio valore"

"L’obiettivo? Siamo sul treno playoff, non dobbiamo lasciarcelo sfuggire”

18.02.2019 23:39

A CURA DI CLAUDIO ROSA - 

Torna finalmente alla vittoria il Pescara che centra il primo successo del nuovo anno, battendo a domicilio il Crotone grazie alle reti di Monachello e Campagnaro.

Ed è stato proprio l’attaccante biancazzurro a dire la sua ai microfoni di Rete 8: “Cerco di farmi trovare pronto, Mancuso mi ha dato una gran palla, ci stiamo conoscedo meglio. Abbiamo lavorato sui movimenti, Leo mi ha dato una gran palla, dovevo solo segnare. Con questo modulo stiamo andando bene, ma anche col 433 possiamo dire la nostra.  Ora bisogna continuare così, dovevamo trovare questa vittoria nel nuovo anno che non riusciva ad arrivare, ma ora bisogna già guardare alla prossima partita. L’obiettivo? Siamo sul treno playoff, non dobbiamo lasciarcelo sfuggire”.

Poi uno sguardo al mercato appena passato: “A gennaio non volevo andare via, voglio dimostrare il mio valore, il mister mi sta dando fiducia e devo ripagarlo. I tifosi? Li ringraziamo tutti, mi hanno sempre aiutato anche quando i momenti non erano dei migliori”.

Infine una dedica speciale: “Il gol? Lo dedico al mio compagno di stanza Gennaro Scognamiglio, oggi è nata sua figlia”.

Commenti

Il Pescara di Galeone, storie di provincia
Stroppa imbufalito nel post gara